RSA San Domenico

Per ginnastica correttiva si intende una precisa tipologia di ginnastica, mirata alla cura o alla prevenzione di paramorfismi e dismorfismi, quali ipercifosi dorsali, iperlordosi lombari e scoliosi. La terapia di correzione è costituita da esercizi di allungamento delle retrazioni miofasciali, potenziamento dei muscoli e persegue come obiettivo la corretta postura in situazioni statiche o dinamiche, limitando l’evoluzione dei difetti del portamento.

 

Quando è opportuno farla?

È particolarmente consigliata come trattamento riabilitativo in età evolutiva, nei casi in cui esistano alterazioni dell’assetto posturale, paramorfismi e dismorfismi, e negli adulti affetti da rachialgia cronica.

 

Quali sono i benefici della ginnastica posturale?

La ginnastica posturale migliora:

  • l’elasticità e l’estensibilità dei muscoli e delle fasce;
  • la forza e la resistenza;
  • il controllo della postura;
  • la coordinazione motoria;